CALENDARIO

L’Anno Scolastico inizia Lunedì 10 Settembre 2018 e terminerà Venerdì 28 Giugno
2019. Durante l’Anno Scolastico si segue il calendario delle festività stabilito dal
Ministero e dalla Regione Liguria. La Scuola dell’Infanzia anticipa l’inizio dell’Anno Scolastico
rispetto alla Scuola Statale, in risposta alle richieste delle Famiglie, e prolunga
lo stesso con il Centro Estivo da Lunedì 1 a Venerdì 26 Luglio 2019.


 • Sono giorni festivi: ogni Sabato e Domenica; Giovedì 1 Novembre 2018 (Festa di tutti i
Santi); sabato 8 Dicembre 2018 (Immacolata Concezione di Maria); le vacanze di Natale
da Sabato 22 Dicembre 2018 a Domenica 6 Gennaio 2019; le vacanze di Pasqua da Giovedì
18 Aprile a Lunedì 22 Aprile 2018; Giovedì 25 Aprile 2019 (anniversario della liberazione);
Mercoledì 1 Maggio 2019 (festa del lavoro); Domenica 2 Giugno 2019 (festa
nazionale della Repubblica).


 • Si aggiungono la festività di Venerdì 2 Novembre 2018 (Commemorazione dei fedeli defunti),
Venerdì 26 Aprile 2019. La Festa del Santo Patrono “Nostra Signora delle Grazie”
il 10 Luglio 2019, cade già nel periodo delle vacanze estive 2019.


 • La Scuola ritiene opportuno informare tutti i Genitori in merito ai processi decisionali
che regolano le disposizioni di sospensione dell’attività didattica e le ordinanze comunali
di chiusura delle Scuole del territorio per ragioni di sicurezza. Nel corso dell'anno scolastico
può capitare che si renda necessario procedere alla chiusura delle Scuole per
motivi di sicurezza, in particolare per eventi di tipo idrogeologico, nivologico o calamitoso.
In questi casi la decisione viene presa dal Sindaco che emana un'ordinanza di chiusura
e da quel momento compito dell’Amministrazione Comunale diventa quello di informare
nel più breve tempo possibile le Famiglie, sia residenti in questo Comune che in altri,
tramite un programma di allerta automatico con messaggio telefonico. Talvolta i tempi
ristretti possono creare disagi, ma la sicurezza deve necessariamente avere la priorità.

 

ORARIO

La strutturazione della Giornata Scolastica intende offrire a tutti i Bambini punti di
riferimento sicuri e costanti, salvaguardare il loro benessere psico-fisico e proporre un
armonico alternarsi di attività, libere e strutturate, che richiedono una diversa intensità
di impegno.


 • Presentiamo qui di seguito l’orario quotidiano, con le norme per la frequenza, mentre si
trova nell’ultima pagina di questo Regolamento lo schema della Giornata Scolastica.


 • L'orario di funzionamento della Scuola è dalle ore 08.00 alle ore 16.00 per cinque
giorni la settimana (dal Lunedì al Venerdì).


 • L'entrata è dalle ore 08.00 alle ore 09.15. In questo tempo per la Sezione
Primavera vi è la facoltà della presenza, se necessario, di un familiare per l’inserimento
graduale dei Bambini.


 • Le lezioni iniziano alle ore 09.15 con i canti e le preghiere e terminano alle ore 15.30.


 • Il pranzo è dalle ore 11.30 alle ore 12.30. Per i Bambini della Sezione Primavera e per
quelli esordienti nella Scuola dell’Infanzia vi sarà un inserimento graduale al pranzo.


 • L'uscita è dalle ore 15.30 alle ore 16.00.


 • L'uscita, per chi non usufruisce del pranzo, è dalle ore 11.15 alle ore 11.30.

 • L'uscita, dopo il pranzo, per i Bambini della Sezione Primavera è dalle ore 12.30 alle ore 13.00

 • L'uscita, dopo il pranzo, per i Bambini della Scuola dell’Infanzia è dalle ore 13.00 alle ore 13.30.


 • La Scuola dell’Infanzia per la Sezione Primavera offre anche un servizio ad ore per i
Bambini, le cui Famiglie ne fanno richiesta all’inizio dell’Anno Scolastico, da concordare
con la Direzione della Scuola. Il servizio riguarda le ore della mattina con la possibilità
di usufruire della mensa, sempre nel rispetto degli orari di ingresso e di uscita sopra
indicati.


 • IL RIPOSO POMERIDIANO E’ OBBLIGATORIO per i Bambini della Sezione Primavera
e per quelli nati nel 2015 e 2016, mentre per i Bambini di 4 e 5 anni sarà su richiesta
delle Famiglie in base alle esigenze della Scuola. I Bambini di 3 anni, le cui Famiglie
decidono di non farli riposare, hanno l’uscita obbligatoria entro le ore 13.30. Il
tempo dedicato al riposo, così come il momento del risveglio, chiede molta attenzione ed
una cura particolare. Per un Bambino prendere sonno non è mai un gesto semplice, perché
evoca in lui emozioni e sentimenti contrastanti; il Bambino ha bisogno di tempo e di
compagnia, magari anche con qualche oggetto familiare, per rilassarsi e prendere sonno.


 • LE FAMIGLIE SONO TENUTE AL RISPETTO RIGOROSO DEGLI ORARI DI INGRESSO
E USCITA. Si ammettono i Bambini fino alle ore 09.15; dopo tale orario saranno
accettati solo coloro che ne avranno data preventiva comunicazione, anche telefonicamente
(0187.632282), e per giustificati motivi. Per l’accoglienza dei Bambini al
mattino prima dell’apertura della Scuola e al pomeriggio dopo la chiusura della stessa, le
Famiglie prendano accordi con la Direzione.


 • La Scuola dell’Infanzia da Lunedì 10 Settembre 2018 seguirà l’orario completo (dalle
ore 08.00 alle ore 16.00). La Sezione Primavera da Lunedì 10 a Venerdì 28 Settembre
2018 seguirà l’orario ridotto (dalle ore 8.00 alle ore 12.00), da concordare con le Educatrici
per facilitare l’inserimento dei Bambini.


 • ALL’ENTRATA E ALL’USCITA I FAMILIARI CHE ACCOMPAGNANO I BAMBINI
SONO PREGATI DI NON TRATTENERSI OLTRE IL NECESSARIO per non ostacolare
l’inizio e il termine della giornata scolastica. Inoltre EVENTUALI COMUNICAZIONI
AGLI INSEGNANTI O PER USCITE ANTICIPATE DOVRANNO ESSERE

ANNOTATE NEL “DIARIO” all’ingresso delle Sezioni. All’uscita i Bambini saranno affidati
solo ai Genitori o alle persone munite di delega scritta, mai ad estranei e minorenni.


 • In caso di assenza per motivi di salute superiore ai 5 giorni consecutivi non è necessario
presentare il certificato medico di riammissione, mentre per le patologie infettive si
chiede ai Genitori di informare la Direzione, in caso di possibile contagio, e di presentare
al rientro, su modulo della Scuola, l’autocertificazione di guarigione del Bambino.


 • I BAMBINI NON SARANNO ACCETTATI A SCUOLA CON: FEBBRE, DIARREA,
VOMITO, CONGIUNTIVITE. Se tali sintomi si verificheranno a Scuola verranno
avvisate le Famiglie per consegnare loro il Bambino e prestargli le cure necessarie
a casa. Con uno di questi sintomi il giorno successivo IL BAMBINO NON POTRA’
ESSERE AMMESSO A SCUOLA NEL RISPETTO DELLA SALUTE SUA E DELLA
COMUNITA’ SCOLASTICA.


 • Nella Scuola non possono essere somministrati farmaci di qualsiasi genere se non su richiesta
scritta del medico curante, che attesti appunto la necessità di somministrare il
farmaco al Bambino nelle ore di presenza a Scuola, per patologie che non impediscano la
regolare frequenza. La certificazione del medico deve essere leggibile e deve risultare
l’indicazione del farmaco, il dosaggio, il tempo e le modalità di somministrazione.


 • Per assenze prolungate e per eventuali ritiri dalla Scuola i Genitori sono tenuti a darne
tempestivamente comunicazione e motivazione alla Direzione.

PREVENZIONE VACCINALE

Il Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca ha pubblicato il 16 Agosto
2017 al N. 1622 una Circolare che contiene le indicazioni operative, con la procedura e
le scadenze, in materia di prevenzione vaccinale (la stessa Circolare con i relativi allegati
sono riportati sul Sito della Scuola dell’Infanzia).


 • In breve: i Genitori dei Bambini che hanno ricevuto tutti i 10 vaccini obbligatori devono
consegnare il relativo certificato ASL o la comunicazione ricevuta dall’ASL, da allegare all’iscrizione, entro il 30 Settembre 2018. I Genitori dei Bambini che non hanno ricevuto
alcuni dei 10 vaccini obbligatori devono consegnare il relativo certificato ASL o la
comunicazione ricevuta dall’ASL dei vaccini ricevuti, da allegare all’iscrizione, e compilare
l’allegato 1 per i vaccini ancora da ricevere, con la relativa prenotazione, entro il 30
Settembre 2018; di questi ultimi i Genitori dovranno consegnare il relativo certificato
ASL, da allegare all’iscrizione, appena ne sono in possesso. I Genitori dei Bambini che
hanno l’esonero da uno o più dei 10 vaccini obbligatori devono presentare il relativo
certificato ASL, da allegare all’iscrizione, entro il 30 Settembre 2018.                                         all’iscrizione, entro il 30 Settembre 2018. I Genitori dei Bambini che non hanno ricevuto
alcuni dei 10 vaccini obbligatori devono consegnare il relativo certificato ASL o la
comunicazione ricevuta dall’ASL dei vaccini ricevuti, da allegare all’iscrizione, e compilare
l’allegato 1 per i vaccini ancora da ricevere, con la relativa prenotazione, entro il 30
Settembre 2018; di questi ultimi i Genitori dovranno consegnare il relativo certificato
ASL, da allegare all’iscrizione, appena ne sono in possesso. I Genitori dei Bambini che
hanno l’esonero da uno o più dei 10 vaccini obbligatori devono presentare il relativo
certificato ASL, da allegare all’iscrizione, entro il 30 Settembre 2018.

OCCHIO AL PIDOCCHIO

• I Genitori che si accorgono dell’avvenuta infestazione del proprio Bambino devono darne
comunicazione tempestiva alle Docenti e rivolgersi al proprio Pediatra o Medico curante
per le indicazioni relative al trattamento e per il necessario certificato di riammissione
scolastica (previsto dal Ministero della Salute per i soggetti affetti da pediculosi frequentanti
la Scuola in Italia con Circolare N° 4 del 13 Marzo 1998). In particolare qualora
il Bambino non venga adeguatamente sottoposto al suddetto trattamento dovrà essere
disposto l’allontanamento dalla Scuola.


• Qualora sia la Docente a rilevare e/o a dubitare di una possibile infestazione,
questa ne darà comunicazione verbale immediata ai Genitori, i quali saranno tenuti a
venire a prendere il proprio Bambino quanto prima.


• Per ulteriori informazioni rivolgersi all’Azienda Sanitaria Locale N° 5 di La Spezia

ASSICURAZIONE

• La Scuola è dotata di una Polizza Assicurativa per la responsabilità civile, parte di un
contratto generale della Parrocchia, e di una Polizza Assicurativa per gli infortuni, entrambe
con la Società Cattolica di Assicurazione.


QUOTE

• Per la Scuola dell’Infanzia la quota d’iscrizione a Bambino è € 50,00; la quota mensile è
€ 120,00, quale retta di gestione, a cui bisogna aggiungere la quota del servizio mensa
(quota del singolo pasto è € 4,50); la quota per Settembre 2018 è € 90,00, quale retta
di gestione, a cui bisogna aggiungere la quota del servizio mensa (quota del singolo pasto
è € 4,50).


• Nella Sezione Primavera :

per i Bambini “sostenitori” (che usufruiscono dell’intero servizio) la quota d’iscrizione
è € 50,00; la quota mensile è € 210,00, quale retta di gestione, a cui bisogna
aggiungere la quota del servizio mensa (quota del singolo pasto è € 4,50); la quota
per Settembre 2018 è € 150,00, quale retta di gestione, a cui bisogna aggiungere
la quota dell’eventuale servizio mensa (quota del singolo pasto è € 4,50);
per i Bambini “regolari” (che usufruiscono del servizio ad ore per almeno 10 ore a
settimana) la quota d’iscrizione è € 50,00; la quota per ogni singola ora è € 3,00,
con una quota minima mensile di € 120,00, a cui bisogna aggiungere la quota dell’eventuale
servizio mensa (quota del singolo pasto è € 4,50);
•per i Bambini “saltuari” (che usufruiscono del servizio ad ore per almeno 5 ore a
settimana) la quota d’iscrizione è € 50,00; la quota per ogni singola ora è € 5,00,
con una quota minima mensile di € 100,00, a cui bisogna aggiungere la quota dell’eventuale
servizio mensa (quota del singolo pasto è € 4,50).


• All’inizio di ogni mese la Direzione consegnerà alle Famiglie la cedola bancaria per il versamento
della quota da effettuarsi presso la Banca CARIGE S.p.A. (Agenzia 405, Santo
Stefano di Magra 19037, La Spezia, Via Berlinguer 4, Telefono 0187.632250, IBAN
Conto Corrente IT93Q0617549830000004085580).


• LA DIREZIONE CHIEDE ALLE FAMIGLIE DI COMPIERE IL VERSAMENTO NEL RISPETTO RIGOROSO DEI TERMINI INDICATI SULLA CEDOLA, ALTRIMENTI
SARA’ COSTRETTA AD APPLICARE UNA MORA, PER GARANTIRE LA BUONA
GESTIONE DELLA SCUOLA.


• LA DIREZIONE CHIEDE INOLTRE DI CONSEGNARE ALLA STESSA COPIA
DELLA RICEVUTA.


• La Direzione comunica alle Famiglie che per esigenze di gestione la quota mensile
deve essere versata per l’intero Anno Scolastico (Settembre 2018 - Giugno 2019).

TRASPORTO - MENSA

• Il servizio del trasporto con lo Scuola-Bus (Ditta “A.T.C.” di La Spezia) è offerto
in collaborazione con il Comune di Santo Stefano di Magra, per cui ogni Famiglia
è invitata a prendere accordi all’inizio dell’Anno Scolastico con l’Ufficio Pubblica
Istruzione del Comune stesso.


• Il servizio della mensa è offerto dalla Scuola con la collaborazione della Ditta specializzata
esterna “A. Gazzoli & Soci SRL” di Massa e sarà attivo da Lunedì 10 Settembre
2018 a Giovedì 27 Giugno 2019, per poi prolungarsi durante il Centro Estivo da Lunedì 1
a Venerdì 26 Luglio 2019.


• Le Famiglie, che hanno fatto richiesta del servizio mensa, sono tenute rigorosamente al
momento dell’ingresso ad informare tramite la bacheca di Sezione a riguardo della presenza
o assenza al pranzo di ogni Bambino, per garantire un regolare servizio mensa.


• La Scuola propone, in collaborazione con la Ditta per il servizio mensa, un progetto di
educazione alimentare, affinchè ogni Bambino impari a gustare una varietà di cibi. Il
servizio mensa intende infatti assicurare un pasto completo, sano, bilanciato, con alimenti
scelti con cura. Per questo viene seguita una tabella dietetica mensile suddivisa in
quattro settimane, che si trova esposta giornalmente in bacheca all’ingresso della Scuola.
Il pasto in bianco deve essere richiesto dalla Famiglia solo in caso di particolari esigenze
mediche.


• Eventuali intolleranze o allergie alimentari ed esigenze particolari per motivi religiosi o
culturali dei Bambini devono essere comunicate alla Direzione, insieme alla presentazione
dell’eventuale certificato medico che ne attesta le caratteristiche.


• Nelle feste e compleanni dei Bambini ogni Famiglia può portare solo alimenti e bevande
confezionate, con l’indicazione degli ingredienti e della data di scadenza, perché la normativa
vieta di consumare a Scuola cibi di preparazione casalinga o con panna e
creme.

BAMBINI

• La Scuola chiede ad ogni Famiglia per la vita scolastica del proprio Bambino:
1. UN ABBIGLIAMENTO CHE PERMETTA LA MASSIMA LIBERTA’ DI MOVIMENTO
E DI USO, EVITANDO QUINDI BRETELLE, CINTURE ED ALLACCIATURE
COMPLICATE; NON PORTARE GIOCATTOLI PERSONALI, ORECCHINI,
ANELLI, COLLANE, BRACCIALETTI, SPILLE, TRUCCHI E OGGETTI
VARI, DESTINATI AD ESSERE PERSI, DANNEGGIATI O A CAUSARE LITIGI
E INFORTUNI;
2. indicare il nome su: felpa, giubbotto, cappello, sciarpa, ombrello, stivali, …;
3. N° 4 foto formato tessera;
4. un grembiule di stoffa con il nome ricamato o scritto con pennarello indelebile;
5. due saponi liquidi grandi;
6. un asciugamano con il nome ricamato o scritto con pennarello indelebile;
7. due pacchi, formato famiglia, di fazzolettini di carta;
8. due confezioni di salviette detergenti per i Bambini di 3, 4 , 5 anni;
9. una busta di stoffa porta-bavaglioli con il nome ricamato o scritto con pennarello
indelebile solo per i Bambini della Sezione Primavera;
10. un bavagliolo con elastico e con il nome ricamato o scritto con pennarello indelebile per i Bambini di 3, 4 , 5 anni;
11. numerosi bavaglioli con elastico e con il nome ricamato o scritto con
pennarello indelebile solo per i Bambini della Sezione Primavera;
12. un bicchiere con manico e con il nome scritto con pennarello indelebile;
13. un telo-mare come copri-brandina per il riposo pomeridiano (insieme ad un pleide
per l’inverno) con il nome ricamato o scritto con pennarello indelebile;
14. un cambio completo, compreso un paio di ciabatte, per un eventuale ricambio, raccolto
in un sacchetto di stoffa e da rinnovare a seconda della stagione con il nome
ricamato o scritto con pennarello indelebile;
15. pannoloni di scorta, per chi ne ha ancora bisogno, insieme a salviette detergenti;
16. pannoloni di scorta insieme a 2 confezioni di salviette detergenti solo per i Bambini
della Sezione Primavera;
17. una risma di carta, formato A4;
18. una cartellina monocromatica con elastico.
19. un pacco di pennarelli Giotto.

INIZIATIVE

• Iniziative per il Natale 2018: Recita dei Bambini e visita di Babbo Natale.


• Attività di continuità didattica per i Bambini di 5 anni, in base alle indicazioni dell’Istituto
Scolastico Autonomo di Santo Stefano di Magra per la Scuola Primaria di Ponzano
Madonnetta da Febbraio 2019.


• Iniziative per il Carnevale 2019.


• Escursioni e visite guidate.


• Laboratori di attività extra-scolastiche.


• Feste di compleanno dei Bambini.


• Gita con le Famiglie Venerdì 7 Giugno 2019.


• Mostra d’Arte “Arte, cibo e fantasia” Sabato 15 Giugno 2019.


• Festa del Sacro Cuore di Nostro Signore Gesù Cristo Venerdì 21 Giugno 2019.


• Festa di fine Anno Scolastico Venerdì 28 Giugno 2019.


• Centro Estivo “E … state insieme!” Lunedì 1 - Venerdì 26 Luglio 2019.